Andiamo ad Haïti…!

Cara famiglia, cari amici e cari conoscenti,

è con gioia ed emozione che vi annunciamo la nostra partenza per Haïti dove raggiungeremo Maria Laura e Sebastiano Pron, ai quali succederemo. Con loro, prima che rientrino in Svizzera, e con tutti i collaboratori haitiani, scopriremo tutto quello che è già stato fatto e organizzato nel campo dell’educazione, delle scuole con le loro direzioni, nel campo della salute, a livello comunitario, … Vivremo il quotidiano con la gente, ci conosceremo, c’integreremo e c’incultureremo.

Sì, è per noi essenziale d’immergerci nella cultura, nei costumi, nella spiritualità, nelle abitudini, nella lingua, … del posto e della gente, con la quale abbiamo scelto di condividere qualche anno della nostra vita. Prima di tutto, osserveremo, scopriremo i loro bisogni, “vivremo e faremo con” e dopo vi racconteremo la nostra avventura umana! Siamo felici di restare in contatto con voi per comunicarvi la nostra esperienza, perché crediamo nella solidarietà, nei legami che fortificano e che emanano delle energie positive, crediamo nell’importanza di pensarci gli uni gli altri, crediamo nella preghiera, crediamo nell’unità umana e cosmica che ci dice che siamo insieme e che solo insieme possiamo spostare le montagne, le colline o semplicemente un sasso, un ostacolo che ci priva o ci devia dalla dignità, dalla vita e dal benessere. Potrete anche sostenere questo progetto finanziariamente, secondo le vostre possibilità. Però sappiate che le finanze per noi non sono l’essenziale, anche se hanno la loro importanza, visto che partiamo come volontari coscienti che i progetti della Conferenza Missionaria della Svizzera Italiana (CMSI) si realizzano unicamente grazie ai doni e alla generosità solidale. Quello che è invece l’essenziale per noi è di restare uniti e in legame gli uni con gli altri ed è per questo che vi scriviamo e desideriamo condividere il nostro vissuto con voi. Siamo missionari perché crediamo che siamo tutti fratelli e sorelle, figli e figlie della nostra Madre Terra. Siamo degli umanitari perché per noi la donna e l’uomo, con tutta la natura in mezzo alla quale abitano, sono al centro delle nostre preoccupazioni.

Cara famiglia, cari amici, cari conoscenti, vi ringraziamo tanto per la vostra ospitalità e per averci letto. Vi auguriamo un’eccellente continuazione e vi diciamo a presto!

Con affetto,                                                                            

Nadia e Sandro Agustoni  

One thought on “Andiamo ad Haïti…!

Add yours

  1. Grazie miller per il vostro impegno umanitario. Preghero’ per voi.
    Arrivederci a presto.

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: