Conferenza Missionaria della Svizzera Italiana

 

www.cmsi.ws

www.conferenzamissionaria.ch

La CMSI è un organismo ecclesiale di collaborazione missionaria tra le chiese, nato nella Svizzera italiana per decisione dei Vescovi svizzeri, nel 1977.
Svolge il suo servizio a favore della missione ad gentes per incarico dei vescovi di Lugano e di Coira.
Promuove la missionarietà tramite formazione, informazione e animazione; segue -assieme alla CPMD, Commissione Progetti Missionari Diocesani- i progetti missionari della diocesi di Lugano, prepara ed accompagna i sacerdoti e i laici che vengono inviati in missione.

Storia

Il 12 novembre 1977 presso la casa Pio X in via Nassa si svolse la seduta costitutiva della Conferenza Missionaria della Svizzera Italiana. S.E. Mons. Giuseppe Martinoli vescovo di Lugano aprì l’assemblea richiamando il Sinodo 72 e il documento “La Chiesa locale e le missioni” e ricordando due degli scopi principali della Conferenza stessa: il primo, riconfermare nella fede la nostra popolazione cristiana grazie anche agli insegnamenti che possono giungere dalle missioni e il secondo, quello di mettere a disposizione missionari per le giovani chiese.

Nel 1983 la diocesi di Lugano si impegna nello scambio vicendevole di ricchezze di fede, di ideali e di beni materiali con altre chiese sorelle.
Attualmente questo impegno è una realtà con missioni proprie in Ciad, in Venezuela ed in Colombia e con l’appoggio ad altri missionari e volontari ticinesi e grigionesi in Albania, Brasile, Ecuador, Kenia, Madagascar, Paraguay, Zimbabwe… che la CMSI segue assieme alla Commissione Progetti Missionari Diocesani (CPMD).

Organi della CMSI sono: l’assemblea dei membri, il comitato direttivo, il segretariato e i revisori ed è sostenuta da un animatore.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: