Visite e formazioni

Il nuovo anno è iniziato con tante visite e attività di animazione e formazione. Scoprite le scuole e le parrocchie con cui l’équipe ha collaborato!

Con l’anno nuovo, le giornate di formazione sono ricominciate a pieno ritmo. È importante sfruttare ogni occasione perché, a causa della situazione politica instabile e dell’elevato rischio di catastrofi naturali, l’anno scolastico si può interrompere in ogni momento. Così è infatti accaduto dopo il terremoto del 24 gennaio scorso, sentito soprattutto nella zona tra Miragoâne e Anse-à-Veau, che ha causato tanta paura e la chiusura delle scuole per più di due settimane a seguito delle numerose scosse di assestamento. Nonostante ciò, le attività svolte durante le scorse settimane sono state molte. Di seguito le immagini di alcune giornate di lavoro sul campo.

Formazione presso la scuola di Paillant in due gruppi: preparazione delle lezioni ed educazione alla sessualità e all’affettività. Hanno partecipato i docenti delle scuole di Paillant, Étang Rey e Poggy.

Visita presso la scuola professionale per giovani ragazze a Paillant. Il Centro di Educazione Famigliare è una scuola statale sotto la direzione della parrocchia e propone un percorso formativo della durata di tre anni in cui le allieve imparano cucito, ricamo, cucina, pasticceria e le conoscenze di base sull’alimentazione e l’igiene. L’équipe è stata invitata per una formazione in cui è stato trattato il tema della salute nella famiglia, dei gruppi di alimenti e della piramide alimentare.

Visita e formazione docenti a Labrousse. Alla giovane parrocchia è stata assegnata la direzione e la gestione della scuola nazionale. Il parroco si è trovato con una bella struttura e si impegna ora a migliorarne e riorganizzarne la gestione. L’équipe è stata ben accolta e la formazione ben recepita!

Giornata di formazione presso la scuola di Petit-Trou-de-Nippes sui temi dell’educazione alla salute (igiene dell’acqua, delle mani e delle latrine) e della preparazione delle lezioni. I collaboratori del BDE prendono sempre più dimestichezza e svolgono parte delle formazioni in modo autonomo.

Giornata di visita presso le quattro nuove scuole nelle cappelle sul territorio della parrocchia di Anse-à-Veau. Il sistema educativo haitiano prevede che fin dall’asilo i bambini imparino a leggere e scrivere in francese, mentre viene lasciato meno spazio per i giochi.

Uno dei momenti più belli delle scorse settimane è stata la giornata di lavoro svolta sulla parrocchia della Grand Boucan, penisola raggiungibile solo via mare. Come promesso al parroco in occasione della prima visita, l’équipe è tornata per una giornata di formazione a cui hanno partecipato con molta attenzione tutti gli insegnanti e il direttore. Inoltre è stata organizzata una clinica mobile, durante la quale in poche ore sono stati visti 148 pazienti tra bambini, adulti, donne incinte e anziani, che hanno ricevuto i medicamenti necessari.

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: